[ by g.orsucci ]

                                             ti trovi in    www.orsu.it  >  escursioni  >  triangolo lariano e comasco  >  anello del monte barro
  ANELLO DEL MONTE BARRO
www.orsu.it   schede e fotografie di viaggi ed escursioni

HOME
ESCURSIONI
VIAGGI
CHI SONO
copyright © 2007-2013 | all rights reserved

Isola di roccia nel mezzo dei primi pianori brianzoli, il Monte Barro si erge alto e maestoso sui laghi pedemontani e sui primi chilometri del ramo di Lecco del Lago di Como. Una stradina, decisamente sovraffollata in rapporto alla sua larghezza, ne risale le ripide pendici fino ad un'altezza di 700 metri circa, fino cioè al famoso Eremo del Monte Barro, dove  sorge una grande struttura alberghiera di inizio secolo. Oggi la struttura ospita un grande ristorante e la sede del Parco del Monte Barro, con alcuni spazi espositivi (un museo naturalistico e il Museo Archeologico del Barro, che raccoglie reperti ritrovati nei vicini scavi ostrogoti).

Pur arrivando ad una quota di soli 922 metri, il Monte Barro presenta una morfologia piuttosto irrequieta. La salita dall'Eremo è piuttosto ripida, ma adatta a tutti (necessari  almeno un paio di scarponcini). La salita dal versante Sud, invece, presenta qualche difficoltà in più (il superamento di qualche divertente placca rocciosa) ed è adatta dunque unicamente ad escursionisti. A loro è riservata dunque questa proposta escursionistica, un breve percorso ad anello per una gita pomeridiana o per una gita riposante.

Saliamo in auto da Galbiate seguendo le indicazioni per l'Eremo; dopo qualche chilometro di stretta strada a tornanti, troviamo una deviazione sulla destra con indicazioni per l'osservatorio ornitologico in località Costa Perla. Risaliamo tale strada e cerchiamo parcheggio. Il sentiero parte proprio sulla destra dell'osservatorio ornitologico, strisciando vicino alla recinzione esterna. In pochi minuti si esce dal bosco e si raggiunge un grande albero nei pressi di un bivio: di fronte a noi, il sentiero per l'Eremo, da cui proverremo al ritorno, mentre pieghiamo a destra salendo in direzione di una forcella con panorama su Lecco e sul Resegone.

Intraprendiamo qui la salita alla vetta, indicata a 20 minuti. Il sentiero, come si è detto, presenta tratti di elementare e divertente arrampicata. La stima del cartello è decisamente accurata: in 20 minuti siamo in vetta, all'ombra dell'enorme croce. Il panorama, considerata l'altezza e la fatica, è decisamente interessante, sulla Valsassina, sulle Grigne, su Lecco e sul Resegone, sulle prime cime del Triangolo Lariano, e su tutta la Pianura Padana.

Per la discesa utilizziamo invece il sentiero normale, quello che proviene dall'Eremo. Scendiamo rapidamente ad un ripetitore, quindi teniamo la destra per andare a percorriamo i tornantini all'interno del sentiero botanico Giovanni Fornaciari, che ci può regalare interessanti scorci sulle Grigne. Ancora pochi passi, e giungiamo ai mastodontici faggi che ombreggiano l'Eremo del Monte Barro. Una terrazza panoramica sul tetto della struttura ci permette di ammirare in massima tranquillità il panorama sulla pianura, al massimo dello splendore nelle ore del tramonto e del crepuscolo.

Per far ritorno al macchina, prendiamo il sentierino acciottolato che scende davanti alla struttura. In una manciata di minuti torniamo al bivio incontrato all'andata, quindi facendo attenzione a non perdersi nell'intrico di sentierini di questi boschi facciamo ritorno alla macchina.


mappa del percorso








altre escursioni in zona
monte boletto
monte san primo
monte moregallo
monte bregagno

località di partenza
dislivello complessivo
salita / complessivo
punti di appog. / note
consigliato / qual.foto
itinerario di cammino



la salita al Monte Barro lungo la cresta Sud (escursionisti esperti)

panorama sui laghi di Annone e Pusiano dalla vetta del Monte Barro



panorama sulle Grigne lungo il sentiero botanico Giovanni Fornaciari

panorama sulla Pianura Padana dalla terrazza panoramica dell'Eremo del Monte Barro


descrizione del percorso
Osservatorio Ornitologico di Costa Perla m612 (da Milano h1.10 km 60; da Sondrio h1.30 km 85)
310 metri
1.00 ora / 2.00 ore
--- / ---
* * * * *  /  * * * * *
Osservatorio Ornitologico m612  >  Monte Barro m922 h0.45 EE  >  Eremo del Monte Barro m732 h0.30 E  >  Osservatorio Ornitologico m612 h0.20 E
panorama sulle Grigne lungo il sentiero botanico Giovanni Fornaciari
la salita al Monte Barro lungo la cresta Sud (EE)
panorama sui laghi di Annone e Pusiano dalla vetta del Monte Barro
panorama sulla Pianura Padana dalla terrazza panoramica dell'Eremo del Monte Barro




novità VIAGGI | LONDRA
novità ESCURSIONI |
VIA DELLE CRESTE