[ by g.orsucci ]

copyright © 2007-2013 | all rights reserved

  LONDRA / LONDON  |  6 days
HOME
ESCURSIONI
VIAGGI
CHI SONO




                                             ti trovi in    www.orsu.it  >  viaggi  >  londra/london
www.orsu.it   schede e fotografie di viaggi ed escursioni

quarto giorno | St Paul, Globe, HMS Belfast, Tw Bridge, Tw of London

Vai al quinto giorno
Giornata intensa, che parte al mattino con la visita del Monument, quindi di Saint Paul con la sua strepitosa Whispering Gallery (la Balconata dei Sospiri, dove sussurrando verso la parete della cupola si viene uditi lungo tutta la balconata) e i suoi interni rigorosamente non fotografabili (le mie sono solo riproduzioni pittoriche molto fedeli XD ).

Interessante, di Saint Paul, pure il panorama () che si gode dalle sue balconate esterne; se ne ricavano interessanti scorci sulle vie cittadine e su Peter's Hill, sul Millennium Bridge e sulla Tate Modern Gallery.









Ripercorriamo poi il Millennium Bridge per arrivare al Shakespeare's Globe Theatre (), ricostruzione fedele del teatro shakesperiano con annesso museo shakesperiano. Alla sera vi si svolgono spettacoli della tradizione shakesperiana.

Alle 2:00 pm è la volta della HMS ("Her Majesty's Ship") Belfast ( e ), nave da guerra inglese oggi incagliata nel Tamigi a metà strada fra il Tower Bridge e il Millennium Bridge.  Un percorso di visita lunghissimo e intricato ne svela tutti i segreti, dalle labirintiche sale macchine (in Italia sarebbe d'obbligo il caschetto, in UK sono più tranzi) alle cucine, ai dormitori, alla sala comando, alla stanza dei missili, e poi sul ponte a toccare i cannoni e a salire sulle torrette. Sparsi su tutta la nave, manichini di marinai, comandanti, cuochi, dottori. La prima volta che se ne avvista uno occorre qualche secondo per convincersi che sono effettivamente falsi (l'ipotesi che siano uomini imbalsamati non mi ha ancora lasciato XD, il gatto comunque lo è di sicuro!).
Non è ancora finita! Ci trasferiamo all'interno del Tower Bridge (), dove ammiriamo i motori che azionavano l'apertura del ponte (oggi è tutto elettrico); sui due bracci sospesi del ponte osserviamo il traffico fluviale lungo il Times, oltre che leggere belle pannellature illustranti i ponti più famosi del mondo.

Un grande Bah! per la Tower of London (), vasto complesso medievale cui si accede a seguito d'un versamento pecuniario di circa 20 grassi euri pro capite. Affascinante il cortile interno, cui si affacciano belle abitazioni in muratura controllate dalle famose guardie e dalle famose cornacchie (o corvi? o merli? e quale leggenda le riguardava? sto cominciando a dimenticare alcuni dettagli..). Degni di Gardaland i cunicoli che collegano le torri, assurdo il museo nella torre centrale. Non un gran chè, ma rimane comunque un must londinese e non se ne può fare a meno. Appena fuori dalla Tower of London, ci assale un feroce temporale inglese (). Troviamo riparo, insieme ad altri 250 turisti, all'interno di un negozio nella piazza antistante alla Tower of London.
giorni   1  2  3  4  5  6
novità VIAGGI | LONDRA
novità ESCURSIONI |
VIA DELLE CRESTE